Blog - Studio Elfra sas

Vai ai contenuti

Cavi per monitor PC

Studio Elfra sas
Pubblicato da O.F. in PC - Tecnologia · 24 Marzo 2021
Cavi per monitor PC

Scegliere il cavo per il tuo monitor PC può sembrare una cosa banale, ma su certi aspetti può fare la differenza, soprattutto se usato per il gaming e grafica professionale.
In questa semplice guida verrai informato sulle varie tipologie di cavi per monitor PC, in modo da indirizzarti sulla scelta più giusta casomai ne avessi bisogno.

Cavo VGA

Il primo cavo interamente dedicato per i monitor PC è stato il VGA, grazie alla possibilità di poter trasportare solo il segnale video di tipo analogico, rendendolo compatibile così con monitor e schede video.
Il cavo VGA è parecchio diffuso ancora, lo si può trovare sul retro dei computer, sulle TV, proiettori e tantissimo altro ancora.
E’ la classica presa blu che puoi trovare sul case di un pc.
La risoluzione massima del cavo VGA è il Full HD, ma può subire alcuni piccoli disturbi all’immagine in caso di interferenze elettromagnetiche.
Il cavo in sé per rendere al massimo è importante che abbia la migliore qualità costruttiva possibile, una schermatura del filo e contatti placcati oro è il TOP ma costa anche parecchio, però renderà l’immagine il migliore possibile per il tuo PC.

Cavo DVI


Il cavo DVI trasporta un solo segnale digitale (volendo anche l’audio se la scheda video lo supporta).
La differenza dal cavo VGA è sostanziale, in quanto l’immagine è pulita, senza più il problema dovuto dalle interferenze elettromagnetiche.
Questo cavo si divide in tre tipologie:
  • DVI-I (Integrated)trasporta il segnale analogico o digitale
  • DVI-D (Digital) trasporta solo il segnale digitale
  • DVI-A (Analog) trasporta solo il segnale analogico
In più possiamo trovare DVI-D e DVI-I single-link o dual-link, ma hanno due risoluzioni massime differenti, il single link supporta una risoluzione massima di 1920×1200, mentre il dual link supporta fino a 2560×1600, reggendo anche una maggior profondità di colore rispetto al DVI-D e il refresh arriva fino a 120 Hz.

Cavo HDMI



Uno dei cavi per monitor PC più diffusi sul mercato, soprattutto dopo l’introduzione delle console da gioco, in quanto erano tutte predisposte per l’utilizzo solo con il cavo HDMI.
Può essere anche utilizzato anche per la visione di film in Blu-ray.
Il segnale trasportato da questo cavo è unicamente digitale, e rispetto agli altri cavi trasporta sia il segnale audio e quello video.
Il cavo HDMI è disponibile in più versioni.
L’ultima versione disponibile è la HDMI 2.1, e come prestazioni è migliore in quanto la risoluzione massima supportata è di 3840 × 2160p a 50/60 fps, 32 canali audio fino a 1536 KHz, HDR e molto altro rispetto alla versione base.
Oltre al formato standard, ne esistono altri due tipi ridotti chiamati mini-HDMI e micro-HDMI.

Cavo DisplayPort



Il cavo Displayport è un metodo di collegamento audio/video utilizzato principalmente per collegare il computer al monitor o a sistemi home theater.
Questo tipo di cavo per monitor pc è in grado di supportare la risoluzione e le frequenze di aggiornamento più alte disponibili sul mercato.
Come dimensioni è leggermente più piccolo di HDMI, ed ha un verso d’inserimento unico.
Sono disponibili versioni più piccole come la mini-Displayport.
Il tipo di segnale che trasporta è unicamente digitale, e come la presa HDMI trasporta anche il segnale audio.
L’ultima versione rilasciata è la 1.4, capace di supportare risoluzioni piuttosto alte come il 4K a 3840 × 2160 a 60 Hz, o 1080p fino a 240 Hz, con 8 canali audio da 16 o 24-bit che arrivano fino a 192 kHz.
Una caratteristica interessante che possiede è il supporto alle tecnologie come AMD FeeeSync e Nvidia G-Sync, che ti consentono di perfezionare l’immagine ottenuta sincronizzandosi con la scheda video.


Copyright © 2000-2020 Studio Elfra sas
Sede legale: Via Torino 10
Sede Operativa: Via Patrioti 93
17031 Albenga SV P.I. 00513940098
Credits
Mappa del sito
Login
Torna ai contenuti